background

Silvana Sciarra

Silvana Sciarra, prima donna eletta dal Parlamento come Giudice presso la Corte costituzionale italiana, ha iniziato il suo mandato nel novembre 2014, dopo aver ricoperto il ruolo di Professore ordinario di Diritto del Lavoro e Diritto Sociale Europeo presso l'Università di Firenze e l’Istituto Universitario Europeo. È Professore Emerito nell'Università di Firenze. Eletta Presidente il 20 settembre 2022.

Si è laureata in Giurisprudenza presso l'Università di Bari, discutendo una tesi con il Professor Gino Giugni.

Il 31 maggio 2017 è stata insignita dal Presidente della Repubblica dell’Onorificenza “Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.”

Con Decisione del Consiglio dell’Unione Europea (EU) 2021/2232 del 14 dicembre 2021, a decorrere dal 1° marzo 2022, e per un periodo di 4 anni, è stata designata, a norma dell’art. 255 TFUE, membro del comitato istituito per fornire un parere sull'adeguatezza dei candidati all'esercizio delle funzioni di giudice e di avvocato generale della Corte di giustizia e del Tribunale.

* * *

È stata Harkness Fellow presso l'UCLA e la Harvard Law School (1974-1976); Fulbright Fellow presso l’UCLA (1985), Visiting Professor in diverse Università, tra cui Warwick (Leverhulme Professor), Columbia Law School (BNL Professor), Cambridge (cattedra Arthur Goodhart in Legal Science 2006-2007), Stoccolma, Lund, University College Londra, LUISS Roma.

Ha insegnato presso la Facoltà di Scienze Economiche e Bancarie dell’Università di Siena.

Dal 1994 al 2003 ha ricoperto la cattedra di Diritto del Lavoro e Diritto Sociale Europeo presso l'Istituto Universitario Europeo di Fiesole. Direttore del Dipartimento di Diritto (1995-1996), ha anche coordinato il programma di Gender Studies (2002-2003).

Presso l'Istituto Universitario Europeo ha coordinato progetti internazionali e curato pubblicazioni tra cui: Public Services and Citizenship in European Law, con M. Freedland (Oxford University Press 1998); Labour Law in the Courts. National Judges and the European Court of Justice (Hart 2001); Employment Policy and the Regulation of Part-time Work in the European Union (Cambridge University Press 2004), con P. Davies e M. Freedland.
Ha collaborato con la Commissione Europea in numerosi progetti di ricerca.
Ha diretto, con un gruppo di giuristi sudafricani, una ricerca comparata i cui risultati sono confluiti in: R. le Roux, B. Hepple, S. Sciarra, (a cura di), Laws against Strikes. The South African Experience in an International and Comparative Perspective, F. Angeli 2015.

Ha ricevuto il dottorato di Ricerca in Legge Honoris Causa presso l’Università di Stoccolma nel 2006 e di Hasselt nel 2012.

È stata per diversi anni co-direttore della rivista Giornale di Diritto del Lavoro e di Relazioni Industriali.

Recentemente ha pubblicato:

First and Last Word: Can Constitutional Courts and the Court of Justice of the EU Speak Common Words?, Eurojus, 3-2022, pubblicato anche in WP C.S.D.L.E. “Massimo D’Antona”.INT – 159/2022 e in Primera y última palabra: ¿Pueden los tribunales constitucionales y el Tribunal de Justicia de la Unión Europea pronunciar palabras comunes? La Ley Unión Europea, Nº 106, Septiembre 2022, LA LEY

‘Effetto farfalla’. La sentenza n. 33 del 1960, Osservatorio dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti 2021

Diritti e poteri nei luoghi di lavoro. Una lettura dello Statuto dei lavoratori nel tempo della pandemia, Relazione tenuta nel convegno organizzato presso l’Accademia dei Lincei, ora in Moneta e Credito 2021

Una ragionevole responsabilità. Il caso della Corte costituzionale, Psiche 2021

Lenti bifocali e parole comuni: antidoti all’accentramento nel giudizio di costituzionalità, Federalismi 2021

Gino Giugni, Idee per il lavoro, (a cura e con Introduzione) Laterza, 2020

Voce “Lavoro”, in X Appendice della Enciclopedia Italiana di Scienze, lettere ed arti, 2020

How will Social Europe be in the 20s?, in German Law Journal, 2020

Social Rights Before the Italian Constitutional Court – A Voice from the Bench, in Soziales Recht, 2019

Prove di solidarietà in alcune sentenze della Corte costituzionale, in Rivista di Diritto della Sicurezza sociale, 2019

Social Rights as Human Rights, in Liber Amicorum Guido Raimondi, Essays in Honour of Guido Raimondi, Wolf Legal Publishers, 2019

Rule of Law and Mutual Trust: a Short Note on Constitutional Courts as “Institutions of Pluralism”, in The Role of Constitutional Courts in the Globalised World of the 21st Century, Constitutional Court of the Republic of Latvia, 2019, e in Il Diritto dell’Unione europea, 2018

Solidarity and Conflict. European Social Law in Crisis, Cambridge University Press, 2018

Certezza del diritto e principi fondamentali del diritto europeo, in Liber Amicorum Antonio Tizzano, Giappichelli, 2018, anche in Derecho de las relaciones laborales, 2018