Ultimi Depositi


Deposito 13/04/2017 (dalla 80 alla 87)
S. 80/2017 del 07/02/2017
Udienza Pubblica del 07/02/2017, Presidente: GROSSI, Redattore: CAROSI

Norme impugnate: Artt. 2, 3, 4, 7, c. 4°, 8, 12, 14, 15, 16, 17, 18 e 66 della legge della Provincia autonoma di Bolzano 22/12/2015, n. 17.
Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Norme della Provincia autonoma di Bolzano sull'ordinamento finanziario e contabile degli enti locali - Ambito applicativo; Disposizioni in materia di programmazione; Disposizioni relative ai regolamenti di contabilità; Disposizioni relative alla redazione del bilancio di previsione; Disposizioni relative al documento unico di programmazione; Disposizioni relative al fondo di riserva; Disposizioni relative al piano esecutivo di gestione e sue variazioni; Disposizioni relative alla predisposizione e approvazione del bilancio di previsione e dei suoi allegati; Disposizioni relative ad alcuni allegati al bilancio di previsione; Disposizioni relative all'esercizio provvisorio e alla gestione provvisoria; Disposizioni relative alle variazioni al bilancio di previsione; Disposizioni relative alle funzioni dei revisori dei conti.
Dispositivo: illegittimità costituzionale - illegittimità costituzionale parziale - non fondatezza - ill. cost. conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Atti decisi: ric. 6/2016

S. 81/2017 del 21/03/2017
Udienza Pubblica del 21/03/2017, Presidente: GROSSI, Redattore: BARBERA

Norme impugnate: Art. 12, c. 1°, 2°, 3° e 4°, della legge della Regione Veneto 23/02/2016, n. 7.
Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Norme della Regione Veneto - Legge di stabilità regionale 2016 - Istituzione del fondo regionale denominato "Fondo regionale per il patrocinio legale gratuito a sostegno dei cittadini veneti colpiti dalla criminalità", destinato ad assicurare il patrocinio a spese della Regione nei procedimenti penali per la difesa dei cittadini residenti in Veneto da almeno quindici anni che, vittime di un delitto contro il patrimonio o contro la persona, siano accusati di eccesso colposo di legittima difesa o di omicidio colposo per aver tentato di difendere se stessi, la propria attività, la famiglia o i beni, da un pericolo attuale di un'offesa ingiusta; Istituzione del fondo regionale denominato "Fondo regionale per il patrocinio legale ed il sostegno alle spese mediche degli addetti delle Polizie locali e delle Forze dell'ordine.
Dispositivo: illegittimità costituzionale - ill. cost. conseguenziale ex art. 27 legge n. 87/1953
Atti decisi: ric. 26/2016

S. 82/2017 del 03/04/2017
Udienza Pubblica del 22/11/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: SCIARRA

Norme impugnate: Art. 3, c. 8°, della legge 29/05/1982, n. 297.
Oggetto: Previdenza - Norme in materia pensionistica - Diritto alla neutralizzazione dei periodi di contribuzione per disoccupazione nei limiti del quinquennio e dei contributi obbligatori, dei contributi di disoccupazione e dei contributi per integrazione salariale, anche oltre il limite del quinquennio, sempre che, nell'uno e nell'altro caso, gli stessi periodi contributivi non siano necessari per l'integrazione al minimo.
Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale - inammissibilità
Atti decisi: ord. 117/2015

S. 83/2017 del 07/03/2017
Udienza Pubblica del 07/03/2017, Presidente: GROSSI, Redattore: LATTANZI

Norme impugnate: Art. 35-ter della legge 26/07/1975, n. 354, introdotto dall'art. 1, c. 1°, del decreto-legge 26/06/2014, n. 92, convertito, con modificazioni, dall'art. 1, c. 1°, della legge 11/08/2014, n. 117.
Oggetto: Ordinamento penitenziario - Rimedi risarcitori conseguenti alla violazione dell'art. 3 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali -Legittimazione dell'internato [nella specie, sottoposto alla misura di sicurezza detentiva della casa di lavoro] a proporre la relativa istanza.
Dispositivo: non fondatezza
Atti decisi: ord. 125/2016

S. 84/2017 del 07/03/2017
Udienza Pubblica del 07/03/2017, Presidente: GROSSI, Redattore: MODUGNO

Norme impugnate: Art. 9, c. 1°, lett. b), del decreto del Presidente della Repubblica 06/06/2001, n. 380, e dell'art. 9, c. 1°, lett. b), del decreto legislativo 06/06/2001, n. 378.
Oggetto: Edilizia e urbanistica - Attività edilizia in assenza di pianificazione urbanistica - Limiti di edificabilità - Salvezza dei limiti più restrittivi stabiliti da leggi regionali - Previsione, in caso di interventi a destinazione produttiva, dell'applicazione anche del limite della densità massima fondiaria di 0,03 metri cubi.
Dispositivo: non fondatezza
Atti decisi: ord. 1/2016

S. 85/2017 del 22/03/2017
Udienza Pubblica del 22/03/2017, Presidente: LATTANZI, Redattore: de PRETIS

Norme impugnate: Art. 7, c. 8°, della legge della Regione Puglia 30/12/2011, n. 38.
Oggetto: Imposte e tasse - Norme della Regione Puglia - Tributo speciale per il deposito di rifiuti in discarica
Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale
Atti decisi: ord. 47/2016

S. 86/2017 del 07/03/2017
Udienza Pubblica del 07/03/2017, Presidente: GROSSI, Redattore: BARBERA

Norme impugnate: Art. 7, c. 20°, del decreto-legge 31/05/2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30/07/2010, n. 122.
Oggetto: Enti pubblici - Soppressione di enti pubblici economici statali posti sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico, denominati Stazioni sperimentali per l'industria, e trasferimento dei compiti e attribuzioni degli stessi alle Camere di commercio indicate nell'allegato 2 del decreto-legge censurato - In particolare, soppressione della Stazione sperimentale per l'industria delle conserve alimentari [SSICA] di Parma e trasferimento delle relative funzioni alla CCIA di Parma.
Dispositivo: non fondatezza
Atti decisi: ord. 40/2015

S. 87/2017 del 22/03/2017
Udienza Pubblica del 22/03/2017, Presidente: LATTANZI, Redattore: MORELLI

Norme impugnate: Art. 1, c. 59°, della legge 28/12/2015, n. 208, nella parte in cui sostituisce l'art. 13, c. 5°, della legge 09/12/1998, n. 431.
Oggetto: Locazione di immobili urbani - Contratti di locazione abitativa registrati ai sensi dell'art. 3, commi 8 e 9, del decreto legislativo n. 23 del 2011 e prorogati negli effetti dall'art. 5, comma 1-ter, del decreto-legge n. 47 del 2014 - Canone locativo o indennità di occupazione dovuti dai conduttori che, tra la data di entrata in vigore del succitato decreto legislativo e il 16 luglio 2015, hanno versato il c.d. canone sanzionatorio previsto dall'art. 3, comma 8, dello stesso decreto - Determinazione ope legis in misura pari al triplo della rendita catastale dell'immobile nel periodo considerato.
Dispositivo: non fondatezza
Atti decisi: ordd. 133 e 219/2016

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Scorrendo questa pagina, selezionando il link Accetto o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.   Accetto