RICORSI INDIVIDUATI: 114
Atto Fissazione Oggetto Parte Resistente
2012/182 Minoranze linguistiche - Toponomastica - Norme della Provincia di Bolzano - Istituzione del repertorio toponomastico provinciale e della consulta cartografica provinciale - Previsione che ogni toponimo sia raccolto nelle versioni in lingua tedesca, italiana e ladina, in quanto in uso in ciascuna di tali lingue a livello di comunità comprensoriale - Competenze del consiglio della comunità comprensoriale - Procedura di approvazione dei toponimi - Ricorso del Governo. Minoranze linguistiche - Toponomastica - Norme della Provincia di Bolzano - Istituzione del repertorio toponomastico provinciale e della consulta cartografica provinciale - Comitato cartografico provinciale - Nomina, composizione e modalità di assunzione delle decisioni - Ricorso del Governo. Minoranze linguistiche - Toponomastica - Norme della Provincia di Bolzano - Istituzione del repertorio toponomastico provinciale e della consulta cartografica provinciale - Cartografia provinciale - Direttive odonomastiche - Previsione che le denominazioni siano registrate nelle versioni in lingua tedesca, italiana e ladina, in quanto in uso in ciascuna di tali lingue, nell' ordine di precedenza dato dallo consistenza dei gruppi linguistici nei luoghi di pertinenza - Ricorso del Governo. Presidente del Consiglio dei ministri Provincia autonoma di Bolzano
Visualizza scheda
2013/59 Edilizia e urbanistica - Norme della Provincia di Bolzano - Edilizia abitativa agevolata - Previsione di un contributo a fondo perduto per i danni subiti in seguito agli eventi calamitosi nel Comune di Badia nel dicembre 2012; Commercio - Norme della Provincia di Bolzano - Commercio al dettaglio nelle zone produttive - Previsione che la valutazione e la decisione circa l'idoneità all'esercizio del commercio al dettaglio delle aree nelle zone produttive sono effettuate dai Comuni territorialmente competenti - Previsione che la Giunta provinciale emana criteri e modalità vincolanti per la valutazione e la decisione da assumere da parte dei Comuni - Previsione di limitazioni all'apertura di un esercizio commerciale, nelle more dell'emanazione di detti criteri - Ricorso del Governo. Presidente del Consiglio dei ministri Provincia autonoma di Bolzano
Visualizza scheda
2014/10 Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2014 - Previsione di adozione di misure di razionalizzazione e di revisione della spesa delle pubbliche amministrazioni di cui all'art. 1, comma 2, della legge n. 196 del 2009 - Determinazione dell'importo minimo da ricavare dalle suddette misure - Determinazione del contributo alla finanza pubblica che le Regioni e le Province autonome, per gli anni 2015, 2016 e 2017, assicurano a valere sui risparmi connessi alle suddette misure - Determinazione di contributi dovuti dagli enti locali e prolungamento dei vincoli già posti per essi all'anno 2017 - Ricorso della Regione Friuli-Venezia Giulia. [limitatamente all'art. 1, co. 499, lett. b) e c) (recte: 499, nella parte in cui modifica l'art. 1, co. 454, lett. b) e c), l. n. 228/2012), l. n. 147/2013] Regione autonoma Friuli-Venezia Giulia Presidente del Consiglio dei ministri
Visualizza scheda
2015/1 Commercio - Norme della Provincia autonoma di Bolzano - Limitazioni all'apertura di nuovi esercizi di commercio al dettaglio nelle zone produttive - Ripartizione della cubatura ammissibile per zona tra attività di commercio al dettaglio e servizi - Ricorso del Governo. Paesaggio - Norme della Provincia autonoma di Bolzano - Previsione che la decisione dell'autorità forestale in ordine al taglio del legname sostituisce qualsiasi altra autorizzazione prevista dalla legge provinciale n. 16 del 1970 - Ricorso del Governo. Presidente del Consiglio dei ministri Provincia autonoma di Bolzano
Visualizza scheda
2015/32 Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Benefici contributivi ai datori di lavoro per incentivare nuove assunzioni a tempo indeterminato nell'anno 2015 - Previsione che al relativo finanziamento si provvede, quanto a 1 miliardo di euro per ciascuno degli anni 2015, 2016 e 2017 e a 500 milioni di euro per l'anno 2018, a valere sulla corrispondente riprogrammazione delle risorse del Fondo di rotazione per l'attuazione delle politiche comunitarie già destinate agli interventi del PAC (Piano di Azione Coesione), che non risultino ancora impegnate alla data del 30 settembre 2014 - Ricorso della Regione Campania. (limitatamente all'art. 1, co. 122, l. n. 190/2014) Regione Campania Presidente del Consiglio dei ministri
Visualizza scheda
2015/46 Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Definizione di governo del territorio - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Definizioni in materia edilizia - Definizioni di "interventi di manutenzione straordinaria", "interventi di ristrutturazione edilizia", "opere interne", "edificio" e "isolato edilizio" - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Definizioni in materia edilizia - Definizione di "interventi di manutenzione straordinaria" - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Definizioni in materia edilizia - Definizione di "interventi di ristrutturazione straordinaria" - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Definizioni in materia edilizia - Definizione di "opere interne" - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Definizioni in materia edilizia - Definizione di "edificio" e di "isolato edilizio"- Ricorso del Governo. Ambiente - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Programmazione territoriale - Finalità e contenuti del Programma Strategico Territoriale (PST) - Procedimento di formazione, adozione e approvazione del PST - Finalità e obiettivi del Piano Paesaggistico Regionale (PPR) - Procedimento di formazione, adozione e approvazione del PPR - Ricorso del Governo. Ambiente - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Programmazione territoriale - Contenuti del Piano Paesaggistico Regionale (PPR) - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Programmazione territoriale - Procedimento di approvazione del Piano Paesaggistico Regionale (PPR) - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Programmazione territoriale - Adeguamento degli strumenti di pianificazione al Piano Paesaggistico Regionale (PPR) - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Pianificazione d'area vasta - Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP) - Disciplina - Adeguamento del Piano Regolatore Generale al PTCP - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Pianificazione d'area vasta - Copianificazione, formazione e approvazione, efficacia, durata e varianti del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP) - Ricorso del Governo. Ambiente - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Norme generali e contenuto del piano regolatore generale (PRG) - Adozione della parte strutturale del PRG - Adozione e approvazione del piano attuativo - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Piano regolatore generale (PRG) - Copianificazione e approvazione del PRG - Premialità per gli interventi nei centri storici - Limiti di utilizzo della quantità premiale - Determinazione della premialità per interventi in materia di sostenibilità ambientale degli edifici - Condizioni per gli interventi finalizzati alla riqualificazione urbanistica, architettonica, strutturale ed ambientale degli edifici esistenti - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Adozione e approvazione del piano attuativo - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Piano attuativo di iniziativa privata e mista - Applicabilità ai fini della realizzazione degli interventi finalizzati all'attuazione dei piani attuativi delle modalità espropriative previste all'art. 27, comma 5, della legge n. 166 del 2002 - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Decadenza di vincoli preordinati all'esproprio e assenza del piano attuativo obbligatorio - Interventi nei centri storici - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Criteri e normative per gli ambiti urbani e per gli insediamenti residenziali, produttivi e per servizi - Localizzazione dei nuovi insediamenti residenziali - Previsione di una distanza minima di 600 metri lineari dalle attività a rischio di incidente rilevante - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Attività edilizia senza titolo abilitativo - Previsione dell'esecuzione senza titolo abilitativo di determinate opere interne alle unità immobiliari - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Attività edilizia senza titolo abilitativo - Previsione dell'esecuzione senza titolo abilitativo degli interventi relativi all'installazione di determinati impianti solari termici - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Attività edilizia senza titolo abilitativo - Previsione dell'esecuzione senza titolo abilitativo, previa comunicazione al Comune competente, di determinate modifiche interne di carattere edilizio - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Attività edilizia senza titolo abilitativo - Previsione dell'esecuzione, senza titolo abilitativo, previa comunicazione al Comune competente, di determinate modifiche interne di carattere edilizio - Previsione che alla comunicazione è allegata una determinata relazione tecnica - Previsione di sanzioni in caso di inosservanza - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Interventi subordinati alla SCIA - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Interventi subordinati alla SCIA - Assoggettamento a SCIA della realizzazione di pozzi adibiti ad uso non domestico - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Controlli sui titoli e sulle opere eseguite - Elenco delle imprese inadempienti - Esclusione dalla partecipazione a gare a seguito dell'iscrizione dell'impresa nell'elenco per un periodo determinato - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Vigilanza sull'attività urbanistico-edilizia - Presupposti dell'adozione delle misure - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Vigilanza sull'attività urbanistico-edilizia - Responsabilità - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Mutamenti di destinazione d'uso - Regime sanzionatorio - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Demolizione di opere abusive - Procedure di affidamento - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Accertamento di conformità - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Certificato di rispondenza e asseverazione - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Competenze in materia di espropriazioni - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Ambito di applicazione - Previsione che la disciplina ivi prevista, in particolare in materia di distanze, sostituisce quella del decreto ministeriale n. 1444 del 1968 - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Atti di indirizzo in materia sismica - Prevista competenza della Giunta regionale - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Recupero urbanistico-edilizio - Disciplina - Ricorso del Governo. Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Umbria - Testo unico del governo del territorio e materie correlate - Norme transitorie generali e finali in materia edilizia, urbanistica e finanziaria - Ricorso del Governo. Presidente del Consiglio dei ministri Regione Umbria
Visualizza scheda
2015/53 Caccia - Norme della Regione Marche - Disposizioni per il prelievo venatorio in deroga - Previsione che "è comunque consentito il prelievo in deroga allo storno (Sturnus vulgaris) praticato in prossimità di nuclei vegetazionali produttivi sparsi, a tutela della specificità delle coltivazioni regionali" - Ricorso del Governo. Presidente del Consiglio dei ministri Regione Marche
Visualizza scheda
2015/56 Imposte e tasse - Imposta municipale propria (IMU) - Disciplina delle esenzioni e detrazioni per i terreni agricoli introdotta dal decreto-legge n. 4 del 2015 - Applicabilità dell'esenzione prevista dall'art. 7, comma 1, lett. h), del decreto legislativo n. 504 del 1992 ai fondi ubicati nei Comuni classificati totalmente o parzialmente montani di cui all'elenco dei Comuni italiani predisposto dall'Istituto nazionale di statistica (ISTAT) - Retroattiva operatività del medesimo criterio anche per l'anno d'imposta 2014 - Ricorso della Regione Sardegna. Imposte e tasse - Imposta municipale propria (IMU) - Disciplina delle esenzioni e detrazioni per i terreni agricoli introdotta dal decreto-legge n. 4 del 2015 - Applicabilità di una detrazione fiscale di 200 euro dall'imposta dovuta per i terreni ubicati nei Comuni di cui all'allegato 0A dello stesso decreto-legge, posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali - Limitazione della detrazione, per quelli fra i suddetti Comuni che riportino l'annotazione "parzialmente delimitato" (PD), unicamente alle zone del territorio comunale individuate ai sensi della circolare del Ministero delle finanze 14 giugno 1993, n. 9 - Ricorso della Regione Sardegna. Imposte e tasse - Imposta municipale propria (IMU) - Applicabilità dell'IMU sui terreni agricoli per l'anno d'imposta 2014 e relative esenzioni e detrazioni - Disciplina retroattiva introdotta dal decreto-legge n. 4 del 2015 - Ricorso della Regione Sardegna. Imposte e tasse - Imposta municipale propria (IMU) - Disciplina delle esenzioni e detrazioni per i terreni agricoli introdotta dal decreto-legge n. 4 del 2015 - Previsione di conseguenti variazioni compensative di risorse nei confronti dei singoli Comuni a decorrere dall'anno 2015 e per l'anno 2014, da operare nell'ambito del fondo di solidarietà comunale - Previsione di rimborsi ai Comuni e autorizzazione degli stessi a rettificare gli accertamenti del bilancio 2014 - Attribuzione ai Comuni (delle Regioni ordinarie nonché della Sicilia e della Sardegna), a fini di ristoro del minor gettito IMU, di un contributo di 15,35 milioni di euro dal 2015 e regolamentazione della relativa procedura di riparto - Previsione di una procedura di verifica del gettito IMU per l'anno 2014, da effettuarsi entro il 30 settembre 2015, per assicurare la più precisa ripartizione delle variazioni compensative di risorse - Ricorso della Regione Sardegna. Imposte e tasse - Imposta municipale propria (IMU) - Disciplina delle esenzioni e detrazioni per i terreni agricoli introdotta dal decreto-legge n. 4 del 2015 - Determinazione dei Comuni montani (in special modo di quelli del territorio sardo) ai fini dell'applicazione dell'esenzione prevista dall'art. 7, comma 1, lett. h), del decreto legislativo n. 504 del 1992 e della detrazione fiscale di cui all'art. 1, comma 1-bis, del decreto-legge succitato - Omessa previsione che la determinazione debba avvenire previa intesa con le Regioni e in particolare con la Regione Sardegna, per quanto concerne i Comuni del territorio sardo - Ricorso della Regione Sardegna. Imposte e tasse - Imposta municipale propria (IMU) - Disciplina delle esenzioni e detrazioni per i terreni agricoli introdotta dal decreto-legge n. 4 del 2015 - Previsione di procedure collaborative finalizzate al riparto del contributo di 15,35 milioni di euro attribuito ai Comuni dal 2015 e alla verifica del gettito IMU per l'anno 2014 - Ricorso della Regione Sardegna. Regione autonoma Sardegna Presidente del Consiglio dei ministri
Visualizza scheda
2015/103 Caccia - Norme della Regione Puglia - Autorizzazione al prelievo in deroga dello sturnus vulgaris - Previsione che, al fine di proteggere i raccolti agricoli e limitare le conseguenze di natura igienico-sanitaria, è autorizzato il prelievo in deroga dello sturnus vulgaris in concomitanza con la stagione venatoria 2015-2016 - Ricorso del Governo. Caccia - Norme della Regione Puglia - Autorizzazione al prelievo in deroga dello sturnus vulgaris - Previsione che l'autorizzazione al prelievo è priva di efficacia qualora la Giunta regionale non dichiari la compatibilità del prelievo in deroga - Ricorso del Governo. Caccia - Norme della Regione Puglia - Autorizzazione al prelievo in deroga dello sturnus vulgaris - Previsione che la deliberazione della Giunta regionale è adottata nel termine perentorio di quindici giorni dall'acquisizione formale degli studi di monitoraggio e del relativo parere (dell'Osservatorio faunistico regionale o dell'Istituto nazionale per la fauna selvatica - INFS) di cui alla legge regionale n. 30 del 2007 - Ricorso del Governo. Presidente del Consiglio dei ministri Regione Puglia
Visualizza scheda
2016/3 Bilancio e contabilità pubblica - Norme della Regione autonoma Trentino-Alto Adige - Disciplina della prestazione di garanzie da parte della Regione a favore di enti e di altri soggetti in relazione a operazioni di indebitamento o anticipazioni - Ricorso del Governo. Bilancio e contabilità pubblica - Norme della Regione autonoma Trentino-Alto Adige - Determinazione con regolamento della Giunta regionale di criteri e modalità di valutazione delle attività e passività finanziarie, patrimoniali e demaniali - Ricorso del Governo. Bilancio e contabilità pubblica - Norme della Regione autonoma Trentino-Alto Adige - Attribuzione alla Regione delle scelte di concretizzazione delle nozioni di indebitamento e di investimento - Ricorso del Governo. Bilancio e contabilità pubblica - Norme della Regione autonoma Trentino-Alto Adige - Approvazione da parte della Giunta e trasmissione al Consiglio regionale solo a fini conoscitivi del rendiconto consolidato e del bilancio consolidato - Ricorso del Governo. Presidente del Consiglio dei ministri Regione autonoma Trentino-Alto Adige
Visualizza scheda
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Scorrendo questa pagina, selezionando il link Accetto o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.   Accetto