LOGO REPUBBLICA ITALIANA
 Home -   Giurisprudenza  - Decisioni


Indice annuale delle pronunce

Anno:  Mese:     


Deposito del 01/06/2016

S. 124/2016 del 05/04/2016 depositata il 01/06/2016
Udienza Pubblica del 05/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: LATTANZI


Oggetto: Caccia - Norme della Regione Toscana in materia di ambiti territoriali di caccia - Ripartizione del territorio regionale in nove ATC, con dimensioni e confini corrispondenti a quelli delle Province e con denominazioni identiche a quelle delle città capoluogo.
Dispositivo: illegittimità costituzionale

S. 125/2016 del 06/04/2016 depositata il 01/06/2016
Camera di Consiglio del 06/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: LATTANZI


Oggetto: Esecuzione penale - Sospensione della esecuzione delle pene detentive brevi - Esclusione per il delitto di cui all'art. 624 bis codice penale - Disparità di trattamento rispetto ad ipotesi di reato analoghe.
Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale

S. 126/2016 del 19/04/2016 depositata il 01/06/2016
Udienza Pubblica del 19/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CORAGGIO


Oggetto: Ambiente - Risarcimento del danno ambientale - Legittimazione all'esercizio dell'azione da parte del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare - Mancata previsione della legittimazione concorrente o sostitutiva della Regione o degli enti locali sul cui territorio si è verificato il danno.
Dispositivo: non fondatezza

S. 127/2016 del 03/05/2016 depositata il 01/06/2016
Udienza Pubblica del 03/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CARTABIA


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Previsione che le autonomie speciali assicurano, per ciascuno degli anni dal 2015 al 2018, un contributo aggiuntivo alla finanza pubblica, in termini di indebitamento netto e in termini di saldo netto da finanziare - Previsione che le Regioni Valle d'Aosta, Friuli-Venezia Giulia e Sicilia assicurano tale contributo nell'ambito dell'applicazione dell'art. 1, comma 454, della legge di stabilità 2013 (concernente la disciplina del patto di stabilità interno in termini di competenza eurocompatibile) - Previsione che il MEF, ove necessario, comunica alla Regione Siciliana l'obiettivo rideterminato in conseguenza di nuovi contributi alla finanza pubblica posti a carico delle autonomie speciali con legge statale - Previsione che, fino all'emanazione delle norme di attuazione di cui all'art. 27 della legge 05/05/2009 n. 42, il concorso complessivo stabilito per la Regione siciliana e per le Regioni Friuli-Venezia Giulia, Sardegna e Valle d'Aosta è assicurato, in termini di saldo netto da finanziare, mediante accantonamento a valere sulle quote di compartecipazione ai tributi erariali - Previsione che permangono anche per il 2018 la riduzione del complesso delle spese finali di cui all'art. 1, comma 454, della legge di stabilità 2013 nonché il concorso alla finanza pubblica disposto dall'art. 1, comma 526, della legge di stabilità 2014.
Dispositivo: non fondatezza - inammissibilità

O. 128/2016 del 18/04/2016 depositata il 01/06/2016
Camera di Consiglio del 06/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: MODUGNO


Oggetto: Patrocinio a spese dello Stato - Ammissione al gratuito patrocinio di enti o associazioni - Limitazione agli enti ed associazioni che non perseguono scopi di lucro e non esercitano attività economica.
Dispositivo: manifesta inammissibilità

Deposito del 06/06/2016

S. 129/2016 del 06/04/2016 depositata il 06/06/2016
Camera di Consiglio del 06/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CARTABIA


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Disposizioni urgenti per la revisione della spesa pubblica con invarianza dei servizi ai cittadini nonché misure di rafforzamento patrimoniale delle imprese del settore bancario - Previsione che il fondo sperimentale di riequilibrio, come determinato ai sensi dell'art. 2 del d.lgs. 14/03/2011 n. 23, e il fondo perequativo, come determinato ai sensi dell'art. 13 del medesimo decreto legislativo, sono ridotti e che le riduzioni da applicare a ciascun Comune, a decorrere dall'anno 2013, sono determinate con decreto di natura regolamentare del Ministero dell'interno, in proporzione alla media delle spese sostenute per consumi intermedi nel triennio 2010-2012, desunte dal SIOPE.
Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale

S. 130/2016 del 19/04/2016 depositata il 06/06/2016
Udienza Pubblica del 19/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: MODUGNO


Oggetto: Edilizia e urbanistica - Norme della Regione Campania - Previsione che la Regione disciplina con regolamenti di attuazione i procedimenti di formazione degli accordi di programma, del piano territoriale regionale, dei piani settoriali regionali, dei piani territoriali di coordinamento provinciale, dei piani urbanistici attuativi, dei regolamenti urbanistici edilizi comunali, dei comparti edificatori, nonché le modalità di stipula delle convenzioni tra enti pubblici e soggetti privati.
Dispositivo: inammissibilità

Deposito del 10/06/2016

S. 131/2016 del 17/05/2016 depositata il 10/06/2016
Udienza Pubblica del 17/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: SCIARRA


Oggetto: Edilizia residenziale pubblica - Norme della Regione Abruzzo - Riduzione dei canoni delle locazioni relative al patrimonio di edilizia residenziale pubblica in regime di canone concordato con contratto non ancora stipulato alla data del 30 settembre 2014; Energia - Norme della Regione Abruzzo - Opere per le quali è stata negata l'intesa - Previsione che la soluzione per la quale vi è stato il diniego sarà valutata entro sei mesi, di concerto con gli organi statali competenti e in ottemperanza al principio di leale collaborazione, con le soluzioni alternative elaborate dalla Regione, al fine di scegliere la proposta che accolga nel modo più completo possibile le ragioni alla base del diniego e che abbia minore impatto ambientale e sismico.
Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale - inammissibilità

S. 132/2016 del 06/04/2016 depositata il 10/06/2016
Camera di Consiglio del 06/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: PROSPERETTI


Oggetto: Impiego pubblico - Prestazioni lavorative rese nei giorni destinati al riposo settimanale o nei giorni festivi infrasettimanali - Previsione, con norma di interpretazione autentica, che non danno diritto a retribuzione a titolo di lavoro straordinario se non per le ore eccedenti l'ordinario turno di servizio giornaliero - Applicabilità anche ai rapporti giuridici in essere alla data dell'entrata in vigore della norma censurata, con la sola eccezione delle vicende definite con giudicato.
Dispositivo: non fondatezza

S. 133/2016 del 19/04/2016 depositata il 10/06/2016
Udienza Pubblica del 19/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: SCIARRA


Oggetto: Università ed istituzioni di alta cultura - Professori universitari - Previsto trattenimento in servizio oltre i limiti di età per il collocamento a riposo - Abrogazione di detta previsione con il decreto-legge censurato, convertito nella legge 11 agosto 2014, n. 114. Impiego pubblico - Avvocati dello Stato - Trattenimento in servizio già disposto con formale provvedimento - Riduzione fino al 31 ottobre 2014 o fino alla scadenza, se prevista in data anteriore. In via subordinata: Trattenimento in servizio fino al 31 dicembre 2015, come stabilito per i magistrati - Mancata previsione.
Dispositivo: non fondatezza - inammissibilità - manifesta infondatezza

S. 134/2016 del 18/05/2016 depositata il 10/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: AMATO


Oggetto: Procedimento civile - Controversie in materia di famiglia riguardanti la prole - Attribuzione al Tribunale per i minorenni, anziché al tribunale ordinario, della competenza ad adottare i provvedimenti [ablativi o limitativi della responsabilità genitoriale] di cui agli artt. 330 e 333 del codice civile.
Dispositivo: inammissibilità

O. 135/2016 del 18/05/2016 depositata il 10/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: de PRETIS


Oggetto: Locazione di immobili urbani - Contratti di locazione ad uso abitativo registrati ai sensi dell'art. 3, commi 8 e 9, del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23 - Previsione di salvezza, fino alla data del 31 dicembre 2015, degli effetti prodottisi e dei rapporti giuridici sorti sulla base di essi.
Dispositivo: manifesta inammissibilità

O. 136/2016 del 18/05/2016 depositata il 10/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: ZANON


Oggetto: Patrocinio a spese dello Stato - Spese anticipate dall'erario - Anticipazione ai consulenti tecnici di parte e agli ausiliari del magistrato delle sole spese "sostenute" - e non anche di quelle "da sostenere" - per l'adempimento dell'incarico.
Dispositivo: manifesta inammissibilità

O. 137/2016 del 18/05/2016 depositata il 10/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: SCIARRA


Oggetto: Impiego pubblico - Norme della Provincia autonoma di Bolzano - Ordinamento del personale della Provincia - Previsione del collocamento a riposo anticipato d'ufficio e della risoluzione del rapporto di lavoro del personale con diritto a pensione.
Dispositivo: estinzione del processo

O. 138/2016 del 18/05/2016 depositata il 10/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CAROSI


Oggetto: Finanza pubblica - Decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze recante il riparto del contributo alla finanza pubblica previsto dall'art. 16, comma 3, del decreto-legge 06/07/2012 n. 95 tra le Regioni a statuto speciale e le Province autonome di Trento e Bolzano - Determinazione dell'accantonamento a valere sulle quote di compartecipazione ai tributi erariali e rideterminazione degli obiettivi del patto di stabilità interno delle autonomie speciali per l'anno 2014.
Dispositivo: estinzione del processo

O. 139/2016 del 18/05/2016 depositata il 10/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: MODUGNO


Oggetto: Parlamento - Immunità parlamentari - Procedimento penale per il reato di diffamazione aggravata a carico del senatore Roberto Calderoli in danno del Ministro per l'integrazione, all'epoca dei fatti, Cecile Kashetu Kyenge - Deliberazione di insindacabilità del Senato della Repubblica.
Dispositivo: ammissibile

Deposito del 16/06/2016

S. 140/2016 del 20/04/2016 depositata il 16/06/2016
Camera di Consiglio del 20/04/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: LATTANZI


Oggetto: Processo penale - Sospensione del procedimento nei confronti degli irreperibili - Mancata previsione dell'applicabilità della disciplina alla costituzione delle parti in sede di incidente di esecuzione ex art. 666 codice di procedura penale.
Dispositivo: inammissibilità

S. 141/2016 del 03/05/2016 depositata il 16/06/2016
Udienza Pubblica del 03/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: ZANON


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Riduzione della spesa pubblica per acquisto di beni e servizi in ogni settore - Estensione all'anno 2017 di quanto previsto dall'art. 46 del decreto-legge 24/04/2014 n. 66 - Conseguente rideterminazione del finanziamento degli ambiti individuati e delle modalità di acquisizione delle risorse da parte dello Stato - Incremento, per gli anni 2015-2018, del contributo delle Regioni a statuto ordinario, di 3.452 milioni di euro annui in ambiti di spesa e per importi complessivamente proposti nel rispetto dei livelli essenziali di assistenza, in sede di autocoordinamento dalle Regioni, da recepire con intesa sancita dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, entro il 31 gennaio 2015 - Previsione che, a seguito della predetta intesa, sono rideterminati i livelli di finanziamento degli ambiti individuati e le modalità di acquisizione delle risorse da parte dello Stato - Previsione, altresì, che, in assenza della predetta intesa entro il termine del 31 gennaio 2015, si applica quanto previsto al secondo periodo, considerando anche le risorse destinate al finanziamento corrente del S.S.N. Previsione che, per garantire il rispetto degli obblighi derivanti dall'ordinamento dell'Unione Europea e la realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica per il triennio 2014-2016 ed in attuazione del Patto per la salute per gli anni 2014-2016, di cui all'intesa 10 luglio 2014, sancita dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano, si applicano le disposizioni di cui ai commi da 556 a 588 - Previsione che il livello di finanziamento del S.S.N. a cui concorre lo Stato è stabilito in euro 112.062.000.000 per l'anno 2015 e in euro 115.444.000.000 per l'anno 2016, salve eventuali rideterminazioni ai sensi dell'art. 46, comma 6, del decreto-legge 24/04/2014 n. 66, convertito in legge 23/06/2014 n. 89, come modificato dal comma 398 del presente articolo - Previsione che eventuali risparmi nella gestione del S.S.N. effettuati dalle Regioni rimangono nella disponibilità delle Regioni stesse per finalità sanitarie.
Dispositivo: non fondatezza - inammissibilità

S. 142/2016 del 04/05/2016 depositata il 16/06/2016
Udienza Pubblica del 04/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: LATTANZI


Oggetto: Energia - Legge di stabilità 2015 - Norme relative alle autorizzazioni per le infrastrutture energetiche strategiche rilasciate dal Ministero per lo sviluppo economico - Previsione che, in caso di mancato raggiungimento delle intese con le Regioni interessate, si provvede con le modalità di cui all'art. 1, comma 8-bis, della legge 23/08/2004 n. 239 [nonché con le modalità di cui all'art. 14-quater, comma 3, della legge 07/08/1990 n. 241] - Disciplina degli effetti dell'autorizzazione rilasciata - Estensione della qualificazione di strategicità a qualunque opera [strumentale], incluse quelle localizzate al di fuori del perimetro delle concessioni di coltivazione; Previsione che, in caso di mancato raggiungimento delle intese con le Regioni interessate, si provvede con le modalità di cui all'art. 1, comma 8-bis, della legge 23/08/2004 n. 239, nonché con le modalità di cui all'art. 14-quater, comma 3, della legge 07/08/1990 n. 241. Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Previsione che le autorizzazioni per le infrastrutture ed insediamenti strategici di cui al comma 1, nonché per le opere necessarie al trasporto, allo stoccaggio, al trasferimento degli idrocarburi in raffineria, alle opere accessorie, ai terminali costieri e alle infrastrutture portuali strumentali allo sfruttamento di titoli concessori, comprese quelle localizzate al di fuori del perimetro delle concessioni di coltivazione, incluse quelle previste all'art. 1, comma 56, della legge 23/08/2004, n. 239, sono rilasciate dal Ministero dello sviluppo economico, di concerto con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, limitatamente agli impianti industriali strategici e relative infrastrutture, disciplinati dall'art. 52 del Codice della navigazione, d'intesa con le Regioni interessate - Previsione, in caso di mancata intesa, del ricorso alla procedura di cui all'art. 1, comma 8-bis, della legge n. 239/2004, caratterizzata dall'invito, rivolto alle Regioni dal Ministro dello sviluppo economico, a provvedere entro un termine non superiore a trenta giorni ed, in caso di ulteriore inerzia delle Regioni, mediante rimessione degli atti alla Presidenza del Consiglio dei ministri, che provvede in merito entro sessanta giorni dalla rimessione, con la partecipazione della Regione interessata.
Dispositivo: non fondatezza - cessata materia del contendere

S. 143/2016 del 04/05/2016 depositata il 16/06/2016
Udienza Pubblica del 04/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: MORELLI


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Imposizione alle Province delle Regioni a statuto ordinario di divieti puntuali di specifiche voci di spesa; Comuni, Province e Città metropolitane - Legge di stabilità 2015 - Divieto assoluto alle Province delle Regioni a statuto ordinario di acquisire personale in qualunque forma e tipo di lavoro; Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Divieto alle Province delle Regioni a statuto ordinario di ricorrere a mutui per spese non rientranti nelle funzioni afferenti alla gestione dell'edilizia scolastica, alla costruzione e gestione delle strade provinciali e alla tutela e valorizzazione dell'ambiente.
Dispositivo: non fondatezza

S. 144/2016 del 17/05/2016 depositata il 16/06/2016
Udienza Pubblica del 17/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: MORELLI


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Previsione che le Regioni, le Province autonome di Trento e di Bolzano, gli enti locali, le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, le università e gli istituti di istruzione universitaria pubblici e le autorità portuali, a decorrere dal 1° gennaio 2015, avviano un processo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie direttamente o indirettamente possedute.
Dispositivo: non fondatezza

S. 145/2016 del 17/05/2016 depositata il 16/06/2016
Udienza Pubblica del 17/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: ZANON


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Imposta sul valore aggiunto - Operazioni effettuate nei confronti di enti pubblici - Previsione che, per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi eseguite nei confronti di enti pubblici, l'imposta sul valore aggiunto è in ogni caso versata dai medesimi soggetti pubblici allo Stato, secondo modalità e termini fissati con decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze [c.d. split payment].
Dispositivo: inammissibilità

S. 146/2016 del 18/05/2016 depositata il 16/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: MORELLI


Oggetto: Fallimento e procedure concorsuali - Procedimento per la dichiarazione di fallimento - Notificazione del ricorso e del decreto di convocazione del debitore e dei creditori istanti - Modalità di esecuzione della notifica dell'atto che non si sia potuto consegnare presso la sede della società debitrice [in specie, s.r.l.] - Sufficienza del deposito dell'atto presso la casa comunale della sede risultante dal registro delle imprese e perfezionamento della notifica nel momento del deposito stesso.
Dispositivo: non fondatezza

S. 147/2016 del 31/05/2016 depositata il 16/06/2016
Udienza Pubblica del 31/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CARTABIA


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Anticipazioni del Fondo di rotazione per l'attuazione delle politiche comunitarie - Previsione, ai fini della tempestiva esecuzione delle sentenze di condanna rese dalla Corte di giustizia dell'Unione europea ai sensi dell'art. 260, paragrafi 2 e 3, del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea, che il menzionato Fondo di rotazione è autorizzato ad anticipare, nei limiti delle proprie disponibilità, gli oneri finanziari derivanti dalle predette sentenze, entro i termini di scadenza fissati dalle Istituzioni europee - Previsione che il Fondo di rotazione stesso provvede al reintegro delle somme anticipate mediante rivalsa a carico delle amministrazioni responsabili delle violazioni che hanno determinato le sentenze di condanna, anche con compensazione con le risorse accreditate dall'Unione europea per il finanziamento di interventi comunitari riguardanti iniziative a titolarità delle stesse amministrazioni e corrispondenti cofinanziamenti nazionali.
Dispositivo: inammissibilità - cessata materia del contendere

S. 148/2016 del 01/06/2016 depositata il 16/06/2016
Camera di Consiglio del 01/06/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CARTABIA


Oggetto: Reati e pene - Produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope [nella specie: detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina] - Pena minima edittale.
Dispositivo: inammissibilità

O. 149/2016 del 18/05/2016 depositata il 16/06/2016
Camera di Consiglio del 18/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CARTABIA


Oggetto: Legge - Procedimento legislativo - Disegno di legge n. 2081 a firma della Senatrice Cirinnà - Sottoposizione all'esame e alla deliberazione dell'Assemblea senza il preventivo parere della Commissione Giustizia del Senato - Abbinamento del d.d.l. n. 2081 al testo unificato già adottato dalla Commissione e, comunque, ai disegni di legge oggetto di unificazione, senza aver consentito al collegio l'esame e la conseguente deliberazione sul punto.
Dispositivo: inammissibile

O. 150/2016 del 01/06/2016 depositata il 16/06/2016
Camera di Consiglio del 01/06/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CARTABIA


Oggetto: Correzione errore materiale
Dispositivo: correzione errore materiale

Deposito del 23/06/2016

S. 151/2016 del 03/05/2016 depositata il 23/06/2016
Udienza Pubblica del 03/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: CAROSI


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Fondo di solidarietà comunale di cui al comma 380-ter, dell'art. 1 della legge 24 dicembre 2012, n. 228 - Riduzione di 1.200 milioni di euro annui, a decorrere dall'anno 2015 - Innalzamento al 20%, anziché al 10%, della quota di ridistribuzione del medesimo Fondo di solidarietà comunale basato sulle capacità fiscali e sui fabbisogni standard del territorio.
Dispositivo: non fondatezza - inammissibilità

S. 152/2016 del 01/06/2016 depositata il 23/06/2016
Camera di Consiglio del 01/06/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: MORELLI


Oggetto: Procedimento civile - Poteri del giudice in sede di pronuncia sulle spese - Condanna aggiuntiva della parte soccombente al pagamento di somma equitativa per abuso del processo - Previsione a favore della controparte vittoriosa, anziché a favore dell'erario.
Dispositivo: non fondatezza

O. 153/2016 del 01/06/2016 depositata il 23/06/2016
Camera di Consiglio del 01/06/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: ZANON


Oggetto: Patrocinio a spese dello Stato - Condizioni di ammissione al beneficio - Reddito imponibile non superiore ad euro 11.369,24 - Potere del giudice di tener conto del reddito degli ultimi dodici mesi, anziché di quello dell'anno precedente, risultante dalla dichiarazione dei redditi. In via subordinata: Patrocinio a spese dello Stato - Condizioni di ammissione al beneficio - Possibilità di una ammissione graduata e parziale in ragione di fasce o scaglioni reddituali.
Dispositivo: manifesta inammissibilità

Deposito del 24/06/2016

S. 154/2016 del 31/05/2016 depositata il 24/06/2016
Udienza Pubblica del 31/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: AMATO


Oggetto: Energia - Norme della Regione Basilicata - Collegato alla Legge di stabilità regionale 2015 - Disposizioni in materia di intese tra la Regione Basilicata e lo Stato - Disciplina del procedimento di codecisione per il rilascio, ovvero il diniego, dell'atto di intesa da parte della Regione Basilicata; Rifiuti - Norme della Regione Basilicata - Collegato alla Legge di stabilità regionale 2015 -Strategia regionale Rifiuti Zero 2020 - Previsione che il Piano regionale di gestione dei rifiuti dovrà provvedere alla progressiva eliminazione della presenza di inceneritori sul territorio della Regione, con la definizione di modalità e tempi di dismissione degli impianti di incenerimento esistenti e la contestuale adozione di soluzioni tecnologiche e gestionali destinate esclusivamente alla riduzione, al riciclo, al recupero e alla valorizzazione dei rifiuti.
Dispositivo: illegittimità costituzionale parziale - non fondatezza

S. 155/2016 del 03/05/2016 depositata il 24/06/2016
Udienza Pubblica del 03/05/2016, Presidente: GROSSI, Redattore: AMATO


Oggetto: Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Benefici contributivi ai datori di lavoro per incentivare nuove assunzioni a tempo indeterminato nell'anno 2015 - Previsione che al relativo finanziamento si provvede, quanto a 1 miliardo di euro per ciascuno degli anni 2015, 2016 e 2017 e a 500 milioni di euro per l'anno 2018, a valere sulla corrispondente riprogrammazione delle risorse del Fondo di rotazione per l'attuazione delle politiche comunitarie già destinate agli interventi del PAC (Piano di Azione Coesione), che non risultino ancora impegnate alla data del 30 settembre 2014 - Previsione che tali risorse sono versate all'entrata del bilancio dello Stato e restano acquisite all'erario - Previsione che all'individuazione delle specifiche linee di intervento oggetto di riprogrammazione provvede il Gruppo di Azione Coesione, entro sessanta giorni. Bilancio e contabilità pubblica - Legge di stabilità 2015 - Incentivi a nuove assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato, con riferimento a contratti stipulati non oltre il 31 dicembre 2015, mediante esonero, per un periodo massimo di 36 mesi, dal versamento dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro - Previsione che al finanziamento di tali incentivi si provvede, quanto a 1 miliardo di euro per ciascuno degli anni 2015, 2016 e 2017 e a 500 milioni di euro per l'anno 2018, a valere sulla corrispondente riprogrammazione delle risorse del Fondo di rotazione per l'attuazione delle politiche comunitarie già destinate agli interventi del Piano di Azione Coesione (PAC), che risultano non ancora impegnate alla data del 30 settembre 2014.
Dispositivo: non fondatezza - inammissibilità - cessata materia del contendere